HOW TO SHOP

1 Login or create new account.
2 Review your order.
3 Payment & FREE shipment

If you still have problems, please let us know, by sending an email to support@website.com . Thank you!

SHOWROOM HOURS

Mon-Fri 9:00AM - 6:00AM
Sat - 9:00AM-5:00PM
Sundays by appointment only!

Impianto di video sorveglianza: un esempio

Impianto di video sorveglianza: spesso si sente parlare in maniera poco chiara in merito ai kit di videosorveglianza: quesa pagina espone le caratterisiche principali di un impianto di videosorveglainza e, a titolo esemplificativo, illustra alcune diversi aspetti pratici e tecnici legati alla videosorveglianza.

Scopo dell'impianto di video sorveglianza

Generalmente questi impianti di sicurezza vengono installati e configurati con lo scopo di garantire maggiore sicurezza agli abitanti del condominio o, più generalmente, della struttura che ne richiede l'installazione.

Posso installare un impianto di video sorveglianza nel condominio?

Certo è diritto del cittadino poter installare videocamere; in merito alle normative vigenti, è bene ricordare che alcune misure devono essere prese. Ci sono infatti obblighi relativi al posizionamento delle telecamere, obblighi in merito ai cartelli relativi al trattamento e all'archiviazione delle immagini riprese ed, infine, obblighi relativi alla caratteristiche del video. Per qualsiasi domanda tecnica o burocratica, la cosa migliore da fare è rivolgersi a Rafael Pisano: sarà disponibile al cellulare al 347 97 65 582 o rispondendovi adoperando il modulo di contatto.

Un impianto di videosorveglianza di recente installazione

Recentemente, nel mese di gennaio 2018, Rafael Pisano è stato contattato da un condominio per un preventivo relativo all'installazione di un sistema di telecamere e annesso impianto di registrazione. In questo caso, il palazzo, che si trova nel quartiere di Genova Sampierdarena, è caratterizzato da due entrate differenti con altrettanti portoni.

La soluzione di sicurezza proposta da Rafael

Il kit ha compreso il seguente materiale:

  • armadio (detto anche rack);
  • 4 telecamere Sunell Full HD (di cui una bifocale, cioè con la possibilità di zoomare sia l'immagine vicina che l'immagine più lontana); la risoluzione Full HD offre una risoluzione di 1920 x 1080 pixel;
  • unità DVR (con HD da 1 Tb) dotato di telecomando;
  • monitor;
  • mouse;
  • presa multipla con interruttore;
  • materiale per cablaggio (cavi, cassette, per esempio).

L'intervento ha riguardato la fornitura e l'installazione dell'intero impianto con la cosiddetta soluzioni "chiavi in mano".

Foto dell'impianto di video sorveglianza

 

TOP